Bastardo feat. Guè Pequeno

Clicca qui per acquistare ‘Bastardo’ su iTunes

Director & Dop: IGOR GRBESIC

Excecutive Producers: IGOR GRBESIC & KARMA KREW
Assistant Set Designer: LUCA MARCIONELLI
1st Camera: LUCA MARCIONELLI
2nd Camera: IGOR GRBESIC
Post Production and Colorist: ANDREA TODARO
Make Up Karma Krew & Guè Pequeno: VALENTINA CULAP
Make Up Carolina Brunati & Gustavo Anjos: SONJA BARTOLOMEO

Music video by Karma Krew ft. Guè Pequeno performing #bastardo produced by Dj S.I.D. © 2015 Karma Krew

 

TESTO:
Se ti ho mentito è il mondo che me l’ha insegnato
sono un bastardo ma ho il cuore spezzato
Ho una coscienza di riserva per la gente che ho tradito
mezzo bastardo e mezzo amico
Se ti ho mentito è il mondo che me l’ha insegnato
sono un bastardo ma ho il cuore spezzato
Ho una coscienza di riserva per la gente che ho tradito
mezzo bastardo e mezzo amico

[Karma Krew - Manu D]
Ho provato a fare il buono, ma quì vincono i bastardi
il mattino ha l’oro in bocca, ma io dormo fino a tardi
di sicuro non sono io quello che vive senza peccato
avremmo potuto essere di più, peccato
96 volte ho paccato la scuola, 20 ho  tagliato la corda
16 volte ti ho dato buca per un’altra persona
il giorno di Natale siamo tutti buoni un sacco
il problema sono gli altri 364
mi dici che sono un bravo ragazzo, che prova a fare il bastardo
ma se riguardo certe foto a volte penso sia il contrario
il mondo è bastardo e mi ha dato l’esempio
cambierò il mondo, ancora ci credo
ancora ci credo, ancora ci credo

[Ritornello x2]
Ti chiedo scusa anche se è tardi
sono cresciuto tra i bastardi, è inutile
non ho cambiato il mondo, è lui che ha cambiato me
è lui che ha cambiato me, lui che ha cambiato me

[Guè Pequeno]
A cosa servono le scuse?
A cosa serve che sorridi se poi piangi a porte chiuse
siamo nati puri, poi ci hanno tagliati, venduti, comprati
divenuti pirati
E il nero è il nostro colore, non sentiamo più emozione
ed è aumentata ormai la soglia del dolore
non mi resta che pensarti prima di dormire
per sognarti e non morire con gli altri bastardi e dire
siamo cresciuti in fretta come in primavera
all’ombra dei palazzi ancora sembra la prima sera
e quì se sei gentile, sei un debole
l’unica regola per me è stata infrangere le regole
ricordi quando ti dicevo che mi ero svegliato e già era una gran cosa,
ora avresti un roseto se per ogni volta che ho sbagliato ti davo una rosa
e finché il mondo è un bastardo, la mia penna non si posa

[Ritornello x2]
Ti chiedo scusa anche se è tardi
sono cresciuto tra i bastardi, è inutile
non ho cambiato il mondo, è lui che ha cambiato me
è lui che ha cambiato me, lui che ha cambiato me

[Karma Krew - Manny]
Abbiamo tutti una finestra disegnata sopra il petto
per permettere al cuore di guardare fuori
e alle persone di guardare dentro,
io ho abbassato le serrande tanto tempo fa
come i negozi a ferragosto in centro
scusa ma è che ho paura fare entrare le persone
l’ultima volta senza rumore, mi hanno svaligiato il cuore
per questo mi dici bastardo se non rispondo quando mi chiami
ho le scarpe senza stringhe, ho paura dei legami
ti ricordi tutte le volte che abbiamo giocato coi sentimenti?
Ma a volte non li senti, ed altre volte menti
tu hai mai giocato a tetris? In fondo è uguale:
si alza un muro e lascia i buchi quando giochi male

[Ritornello x4]
Ti chiedo scusa anche se è tardi
sono cresciuto tra i bastardi, è inutile
non ho cambiato il mondo, è lui che ha cambiato me
è lui che ha cambiato me, lui che ha cambiato me